CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

 

1. CAMPO DI APPLICAZIONE

 

Le presenti condizioni generali regolano il rapporto contrattuale e valgono per tutti i lavori e rapporti di lavoro tra Sabine Keck (cui di seguito “Traduttrice”)la Traduttrice e il richiedente del servizio (cui di seguito “Committente”) di traduzione, revisione, correzione oppure di altri tipi di servizio. Il Committente è ogni persona giuridica o fisica che richiede un servizio dalla Traduttrice.

 

2. CONFERIMENTO D’INCARICHI

 

Il contratto viene posto in essere sulla base dell’incarico da parte del Committente tramite conferimento dell’incarico di traduzione o interpretariato contenente tutte le informazioni relative a tariffe, termini di consegna, termini di pagamento, servizi aggiuntivi e immediata conferma per via elettronica dell’accettazione dell'incarico da parte mia. In caso di traduzione per l'editoria, valgono inoltre le norme sul Diritto d'Autore. Il Committente dovrà comunicare lo scopo al quale è destinata la traduzione. Oltre ha l’obbligo di fornire su richiesta della Traduttrice tutta la documentazione necessaria nella lingua verso la quale si traduce, la quale servirà come aiuto durante la traduzione di testi che contengono terminologia specializzata. La Traduttrice deve poter prendere visione anticipatamente del testo da tradurre. L'originale deve essere consegnato alla Traduttrice in forma leggibile e completa d'eventuali tabelle, figure e grafici, eventualmente presenti nel testo. Va, inoltre, fornita l'eventuale documentazione disponibile sull'argomento.

 

3. TRASMISSIONE A TERZI

 

Salvo qualora sia stato esplicitamente concordato altrimenti, la Traduttrice è autorizzato a far svolgere (parzialmente) l'incarico da un terzo, pur rimanendo pienamente responsabile del carattere confidenziale e dello svolgimento corretto dell'incarico. Il la è tenuto a imporre a tale terza parte l'obbligo del segreto professionale. Il contatto diretto tra il Committente e tale terza parte richiede mio consenso.

 

4. PREVENTIVI

 

Su richiesta del Committente, la Traduttrice proporrà il preventivo per i servizi richiesti che verrà trasmesso al Committente tramite posta elettronica, fax oppure altri tipi di comunicazione scritta. La Traduttrice propone delle offerte scritte in base alla documentazione che gli viene consegnata. I termini di consegna sono vincolanti solo se espressamente previsti e riguardano esclusivamente il materiale consegnato all'atto dell'accettazione dell'incarico.

 

5. TARIFFE

 

TRADUZIONI

 

L’unità di base per il calcolo delle tariffe per una traduzione è la cartella da 1500 battute (spazi inclusi) del testo di origine per i testi tecnici, da 1800 battute per quelli letterari. La fatturazione minima è comunque pari a una cartella. Le tariffe sono da intendersi al netto di IVA e in Euro. Ogni cartella iniziata viene calcolata come cartella intera. Altri servizi, come legalizzazione, riassunto, trascrizione da nastro, ecc. vengono calcolati come percentuale aggiuntiva sul valore della traduzione oppure con tariffa su base oraria. Per una traduzione urgente il prezzo della stessa viene calcolato in base ad una “tariffa urgente”, che usualmente prevede un sovrapprezzo del 50%, ma che, previo accordi, potrà subire delle variazioni. Eventuali sconti sono da concordare esclusivamente con la Traduttrice e sono validi per un singolo progetto, eccetto nei casi in cui non sia diversamente concordato con un contratto specifico tra il Traduttrice e il Committente

 

INTERPRETARIATO

 

La tariffa per il servizio di interpretariato viene concordata alla stipulazione del contratto. La giornata lavorativa per i servizi di interpretariato è di 7 ore lavorative, con un'ora di pausa pranzo. La tariffa può essere su base oraria (servizio inferiore a 3 ore) o a giornata. Per lavori fuori sede alla tariffa abituale si aggiungono la diaria o l'ospitalità completa a carico del cliente e il rimborso delle spese di viaggio.

 

6. TERMINI DI CONSEGNA

 

Termini o tempi di consegna, concordati in forma vincolante o non vincolante, dovranno essere specificati per iscritto. Il documento tradotto viene consegnato al Committente in formato elettronico. Formati diversi devono essere specificati nella lettera d’incarico.  La consegna di dati tramite posta elettronica è da considerarsi avvenuta al momento della conferma dell'invio da parte del mezzo. Nel caso in cui il Committente richiedesse la consegna tramite posta, posta raccomandata, corriere, oppure consegna diretta presso la sede del Committente, le spese di tale servizio sono a carico del Committente. La Traduttrice ha l’obbligo di rispettare le scadenze per la traduzione e svolgere la traduzione al meglio delle proprie conoscenze e facoltà. Nel caso in cui le scadenze non possano essere rispettate, la Traduttrice ha l’obbligo di avvisare il Committente.  I termini di consegna concordati sono un termine dilazionabile, a meno che non sia stato concordato esplicitamente per iscritto diversamente. La Traduttrice, non appena constati di non riuscire a effettuare la consegna puntualmente, è tenuto a informarne immediatamente il committente. Le scadenze per le traduzioni vengono concordate tra la Traduttrice e il Committente e riportate nel preventivo. Le scadenze per la consegna della traduzione decorrono dalla data di accettazione dell’offerta.

 

7. RISOLUZIONE E ANNULLAMENTO DI UN INCARICO

 

La Traduttrice ha il diritto di recidere qualsiasi Contratto stipulato tra il Committente e la Traduttrice, nonché di rifiutare la commissione del Committente senza fornire spiegazioni specifiche, tramite avviso scritto al Committente.

 


TRADUZIONI

 
Per incarichi conferiti e successivamente revocati è dovuta al Committente una penale di annullamento pari al 10% del compenso totale pattuito. La traduzione già eseguita è posta a disposizione del committente e deve essere interamente pagata.

 

INTERPRETARIATO

 

In caso di annullamento a meno di una settimana prima della data prevista di un ordine conferito per un servizio di interpretazione maturerà un'indennità di mancato guadagno pari al 50% della somma totale pattuita. Non sarà dovuta alcuna indennità di mancato guadagno se lo storno avviene almeno una settimana prima della data stabilita. I costi relativi al soggiorno in hotel e a biglietti aerei o ferroviari sono da intendersi a carico del committente.

 

8. VARIE E EVENTUALI

 

Nessuna delle parti sarà responsabile per ritardi o inadempimenti qualora essi dipendano da eventi e/o cause di forza maggiore, non imputabili alle parti. Se impossibilitato ad eseguire il lavoro per cause di forza maggiore sopravvenute e documentate, il Traduttrice può rinunciare all'incarico senza essere tenuto ad alcun risarcimento. Non assumo alcuna responsabilità per la mancata confidenzialità, la perdita o il danneggiamento di documenti durante la trasmissione per via elettronica o per altre vie. Mi impegno ad utilizzare regolarmente dei software-antivirus, ma non assumo alcuna responsabilità per danni provocati da virus. Sarà Suo compito controllare i file, i dati ed i testi ricevuti.

 

9. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA E RECLAMI

 

Il Committente è tenuto a verificare la corretta esecuzione della traduzione entro 5 giorni dalla data di consegna. L’approvazione del lavoro svolto dovrà essere effettuata entro tale periodo di verifica. Eventuali difetti di traduzione dovranno essere comunicati dal Committente per iscritto. La presentazione di un reclamo non esonera il committente dall'obbligo di pagamento.  Qualora il reclamo sia fondato, la Traduttrice dovrà correggere o sostituire quanto consegnato entro dei tempi ragionevoli oppure, qualora la Traduttrice non possa ragionevolmente soddisfare tale richiesta di correzione, concedere una riduzione sul prezzo.
La Traduttrice garantisce al Committente che i servizi di traduzione saranno portati a termine in modo cosciente, professionale e nelle scadenze pattuite. Dato che nessuna trasmissione di dati tramite Internet garantisce la massima sicurezza, neanche la Traduttrice può garantire la massima sicurezza degli stessi. Il Committente risarcirà alla Traduttrice tutti i danni derivati da richieste, perdite o spese che potrebbero derivare da lavori commissionati alla Traduttrice scaturiti dal contenuto di qualsiasi documento tradotto da parte dello stesso. La Traduttrice non è responsabile del contenuto dei documenti consegnatigli dal Committente, nonché delle cause legate alla traduzione di tale contenuto.
Non si assume alcuna responsabilità per danni causati da una errata o poco comprensibile formulazione dell’incarico o per errori e incompletezze presenti nel testo originale.
La Traduttrice non assume alcuna responsabilità per qualsiasi tipo di danno straordinario, diretto o indiretto, o rivendicazione rivolta al Cliente da qualsiasi terzo, derivante dai servizi resi dalla Traduttrice, indipendentemente dall'oggetto o modalità dell'azione o dal fatto che il danno sia di natura contrattuale o extracontrattuale o dalla prevedibilità dello stesso da parte della Traduttrice, indipendentemente da quanto previsto nelle proposte e documentazioni correlate.

 

10. TERMINI E MODALITA DI PAGAMENTO

 

A norma della Direttiva 2000/35/CE, il pagamento del compenso pattuito avviene a ricevimento fattura o equivalente e comunque non oltre i 30 gg. dal ricevimento della fattura tramite bonifico su mio conto corrente indicato. Scaduto tale termine si applica la mora prevista dall'art.3.1 della direttiva. Per lavori di notevole entità o che richiedano un impegno a lungo termine, si stabilisce un frazionamento dei pagamenti di comune accordo col cliente. La Traduttrice ha il diritto di richiedere il versamento di un anticipo in base al valore della traduzione, al fine di assicurarsi della serietà della commissione. Nel caso in cui il Committente dovesse essere in ritardo con il pagamento,la Traduttrice ha il diritto di aggiungere per legge gli interessi di mora sull’ammontare del debito, nonché il diritto di usare tutte le misure legali al fine di riscuotere la somma dovuta. In caso ritardato o mancato pagamento nelle modalità ed alle scadenze concordate ed accettate dal Committente nell’ordine di lavorazione, la Traduttrice potrà, a sua scelta, ritenere risolto il contratto per fatto e colpa del Committente.
Tutte le spese di riscossione giudiziarie ed extragiudiziarie, incluse le spese per avvocati, ufficiali giudiziari e uffici di recupero crediti sono a carico del Committente. Le spese di incasso extragiudiziarie sono conformi al tariffario scalare per le spese di riscossione extragiudiziarie applicato in via giudiziaria.

 

11. RISERVA DELLA PROPRIETA

 

Qualora dovesse insorgere una controversia nei confronti miei a causa di una traduzione per violazione di un diritto di copyright esistente o qualora venisse richiesto un indennizzo da parte di terzi, il Committente è obbligato a tenere indenne la Traduttrice da ogni responsabilità.
La traduzione rimane mia proprietà fino al completo pagamento di tutti crediti esistenti, quelli esigibili in futuro. Nella misura in cui sussistono diritti di copyright o altri diritti di protezione nella persona della Traduttrice nell’esercizio della traduzione, questi ultimi rimangano espressamente della Traduttrice, a meno che il contratto non preveda il loro trasferimento al Committente.

 

12. FORO COMPETENTE

 

Il rapporto contrattuale e altre relazioni commerciale tra il Committente e la Traduttrice sono oggetti esclusivamente alla legislazione tedesca con esclusione del diritto internazionale sul commercio. Luogo di adempimento e foro competente per ambedue le parti, nella misura consentita dalla legge, e Ulm, Germania.

 

13. NULLITA DEL CONTRATTO

 

La nullità di una o più disposizioni delle presenti condizioni non avrà effetti sull'efficacia delle altre disposizioni. La disposizione nulla dovrà essere sostituita da una disposizione valida, che abbia possibilmente gli stessi effetti economici.

In caso di controversie sull'interpretazione delle presenti condizioni generali sarà decisivo il testo originale in tedesco.